Buddusò… quanta bellezza #dogfriendly!

Riprendiamo le nostre avventure dogfriendly…

Budduso con bimboinspalla, assolutamente a 4 zampe!

Abbiamo iniziato col botto:

Nuraghe Loelle, piacere di conoscerti!

 

Come leggiamo nel sito di Archeo Buddusò, è una struttura complessa, inserita all’interno di una vasta area sacra che comprende un villaggio, un antico pozzo (oggi purtroppo non visitabile), tombe dei giganti e uno splendido dolmen.

Ovviamente, non potevamo perdere questa ghiotta occasione.

Così, kit damadelguilcier e… visitiamo tanta bellezza!

Fiorella, che ci ha accompagnate alla visita, ci racconta che il nuraghe è complesso perché comprende sia l’impianto a tholos che quello a corridoio.

Un sito di grande importanza e Lola non poteva perdersi il panorama mozzafiato che ci fa spaziare verso l’orizzonte, lo stesso che ammiravano e studiavano i nostri avi, prima di edificare qualsiasi struttura.

Passeggiando tra le fondamenta delle campagne, Fiorella ci fa notare, nonostante la siccità, l’umidità provocata dalla presenza di un pozzo, documentato, ma oggi non perfettamente localizzato. Attraversiamo la strada ed ecco l’altra meraviglia: una tomba dei giganti e, poco più in là, un dolmen perfettamente conservato!

Ma Buddusò conserva un immenso patrimonio archeologico, anche accanto al paese:

le Domus de Janas a Ludurru.

Ecco qualche scatto:

Dopo il percorso nell’era nuragica, ci siamo dedicate a una passeggiata nel centro storico: lastricati, case in pietra, sorrisi che ci accolgono e…

Guarda un po’, un tratto conosciuto: il murale di Silvano Caria e, li accanto, altri murales.

A Buddusò, hanno investito su questa splendida arte per raccontare, raccontarsi, arricchendo scorci splendidi con arte contemporanea! Così, a spasso con la socia, abbiamo ammirato questo splendido paese del sassarese, ce lo siamo gustate in compagnia del Bimboinspalla team.

E per pranzo Ristorante Logudoro: Lola – che non ha mai perso di vista il mio zaino con la sua ciotola e la sua pappa – è rimasta accanto a me durante tutto il pranzo (buonissimissimo!)

E terminiamo con i nostri consigli…

  • Guinzaglio, museruola (sempre in borsa), acqua a volontà, ciotola e pappa;
  • Prima di partire bimboinspalla ha contattato Archebuddusò per chiedere informazioni specifiche sulla presenza di Lola – anche in ristorante eh!

 

A distanza di qualche mese, noi ricordiamo l’escursione a Buddusò, speciale!

E per terminare, ecco una piccola gallery…

Articolo creato 84

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto