Un gemelli come me: Paolino Paperino

Paolino Paperino è un gemelli come me

sarà per questo che lo adoro?

Ogni storia fantastica inizia con “C’era una volta…” e anche noi inizieremo così:

C’era una volta un giovane Paperino che, insieme a Meo Porcello, comparvero nel cortometraggio animato “La Gallinella Saggia”.

Siamo nel 1934, il 9 giugno, e da questo momento Paolino Paperino entra nel nostro quotidiano tra cartoni animati e fumetti!

Ma come incontra zio Paperone?

Durante una forte pioggia, un fulmine colpisce il nido e il piccolo pulcino casca davanti alla Limousine di Paperone e Elvira Cott.

Insomma una fortuna sfacciata 🙁

Elvira Cott – Nonna Papera, adotta questo simpatico pulcino e lo porta con sé in fattoria.

Sarà lei, infatti, a fargli indossare la caratteristica casacca alla marinara di 3 colori

Credit Satynet

Ma il giovane Paolino mira alla sua indipendenza e decide di andare a vivere in una casa di Zio Paperone a Paperopoli, nel Calisota.

Qui tenta svariati lavori ma la sfortuna sembra non volerlo abbandonare.

I debiti così iniziano a essere insormontabili ed è costretto a chiedere una mano allo zio ricco e da questo momento diventa il “Lucidatore ufficiale” delle preziose monete di Zio Paperone.

Ah già… Zio Paperone, un burbero risparmiatore che riesce a nascondere i suoi sentimenti quasi quanto protegge la sua Numero 1!

Il nostro amato (e irascibile) Paolino, nella sua scelta di indipendenza, si occupa (con una certa bravura – c’è da ammetterlo) di tre fantastici nipotini,

Qui, Quo e Qua, figli della sua sorella gemella.

dav

Ma lo squattrinato e sfortunato Paolino dimentica i suoi sbaxxxx quando incontra la sua amata fidanzata storica:

Paperina

Ok, ma vi siete mai chiesti perché è un personaggio così amato da grandi e piccini?

Se analizziamo la sua quotidianità, le sue sventure e le sue avventure, quante volte ci sarà capitato di rispecchiarci?

Ecco!

E’ questo il motivo per cui è tanto amato: incarna qualcosa che conosciamo e ce lo ripropone in una nuova versione.

Già dal 1969 gli autori del papero più famoso del fumetto decidono di riscattarlo e così iniziano a fare la loro comparsa gli alter ego di Paperino:

Paperinik: un eroe mascherato che inizialmente vendica i soprusi e le disgrazie del papero ma successivamente si ritroverà a sconfiggere la criminalità a Paperopoli.

Double Duck: compare la prima volta nel 2008 e, come il precedente eroe, la sua missione è sconfiggere la criminalità.

Ora vi lascio qui l’Alfabeto di Paperino (Topolino n° 3315)

hdr

non è fantastico?

E poi, Paolino Paperino è un gemelli come me 🙂

Autore dell'articolo: damadelg