La lavanda di Elvio, un sogno profumato!

Si, la lavanda di Elvio è un sogno di una grande famiglia, dal profumato colore violaceo!

Iniziamo con raccontarvi chi sono.

Beh sui social li seguivo da tempo e gli scatti che postavano mi facevano sognare,

Gli anni scorsi mi è arrivato l’invito per i giorni della raccolta ma purtroppo sono riuscita a perdermela per 9521 impegni improrogabili

Grazie al loro e commerce ho provato l’olio essenziale e l’acqua di lavanda

Direttamente dal loro sito, olio, sapone solido e acqua di lavanda

che si sono rivelati un vero toccasana per la mia pelle che ha sempre qualcosa da recriminare

Sono sardi e a pochissimi km da casa… era diventato necessario conoscerli per vedere con i miei occhi un’azienda che

non so

sapeva di sogni violacei.

Così ho avuto il piacere di visitare la casa di famiglia della Lavanda di Elvio, dove c’è la storia di generazioni e il loro rapporto con il territorio, con la terra, con il sapere antico.

Insomma, appena ho varcato la piccola soglia, Nicola mi ha portato nel loro mondo…

E’ stato un percorso sensoriale straordinario:

Visivo: una casa tipica, un ingresso come forse doveva essere quello di ogni casa campidanese, una cantina, una cucina e un giardino

Olfattivo: la lavanda è una esperienza che rende tutto veramente speciale e accogliente, ma la cantina mi ha riportato indietro verso un ricordoche avevo dimenticato, “su magasinu” di nonno

Tattile: toccare la lavanda ormai secca, a tratti ispida, mi ha donato una strana sensazione… quasi volesse tagliarmi la pelle se non maneggiavo con cura i suoi steli

Uditivo: eh si! Ascoltare Elvio e Nicola è davvero una gran bella esperienza!

Insomma, La Lavanda di Elvio è quella tappa che vi propongo per un tour emozionale, esperienziale e sensoriale

e i loro prodotti hanno un ruolo fondamentale nella quotidianità di una pelle sensibile e delicata come la mia.

Lungi da me raccontarvi una beauty routine perchè non mi si addice proprio ma

l’acqua di lavanda è la mia pre crema viso e la uso anche per alcuni probleminini topici nella cute

l’olio essenziale è il top! Senza nessuna pretesa ecco perchè la uso:

mi disinfetta e cicatrizza alcuni piccoli tagli (anche quando sono in escursione); il classico naso tappato riesce a liberarsi con pochissime inalazioni; mi aiuta a rilassarmi in momenti di forte ansia o stress e la notte lo uso come profumo per ambienti!

Lo shampoo, nuovissimo prodotto di questo mondo viola, è un toccasana per questo cuoio capelluto che deve fare i conti con lo stress, le allergie e i mille pensieri.

Insomma, questi prodotti sono sempre presenti nella mia beauty!

Dopo aver visitato la loro casa, ero curiosissima di vedere i campi e quel mare viola con i suoi profumi.

Noi nel grande mare viole del Campo di Lavanda di Elvio

E’ un mondo fatto di saperi antichi, di storie, di passione e di quell’aroma unico e inconfondibile di lavanda

Ah, piccola ma interessante notizia:

ogni esperienza della Lavanda di Elvio è dogfriendly!

Lola durante la visita (sarà l’effetto lavanda :-)) si è ricordata di aver nel sangue un pò di cacciatrice e non staccava gli occhi di dosso a delle simpaticissime tartarughe caretta caretta.

Ovviamente a distanza e sotto il mio sguardo vigile…

E ora possiamo archiviare e inserire anche questa tappa a sei zampe nella nostra mappa,

Ringraziamo la famiglia Sulas per l’ospitalità e l’accoglienza e per aver contribuito a rendere meno difficile la cura della pelle!

Intanto, ecco i link con i loro recapiti per poter visitare questa bella realtà sarda, e per prenotare una esperienza lì da loro!

Vi lascio la nostra gallery MA appena sarà possibile vi racconteremo la nostra esperienza nella raccolta della lavanda:

Autore dell'articolo: damadelg