San Pietro delle Immagini ospita Time in Jazz

Quest’anno il team damadelguilcier è stato ospite della tappa Time in Jazz nella splendida San Pietro delle Immagini.

Noi Bulzi e la sua magnifica Chiesa di San Pietro delle Immagini la conosciamo bene, l’abbiamo visitata qualche anno fa con bimboinspalla

Una chiesa con annesso convento in una valle ricchissima di testimonianze della grandiosa epoca giudicale del Regno di Torres.

Immersa nel verde, sembra il teatro perfetto per creare spettacoli e manifestazioni.

Un anfiteatro naturale che ha accolto una tappa di Time in Jazz.

Per chi non conosce questa fantastica manifestazione:

Paolo Fresu, ideatore – insieme all’Associazione culturale Time in Jazz – del Festival Jazz, si è posto l’aulico obiettivo di creare un appuntamento annuale a Berchidda e dintorni, per deliziare i presenti di grandi nomi del panorama internazionale.

Leggendo nel sito ufficiale del festival, l’evento aveva come obiettivo quello di incuriosire i frequentatori delle coste verso le meraviglie dell’interno della nostra Isola.

Musica d’autore in luoghi fantastici dell’entroterra sardo: il mix perfetto per il team damadelguilcier!

E quest’anno, grazie alla coop Simbranos, insieme alla socia abbiamo potuto assistere una fantastica performance

Caldo, mascherine, lontano dalle grandi folle e… mascherine (ah, l’avevo già detto!), siamo andate a ascoltare Giuseppe Vitale.

Come ha sottolineato Fresu, Vitale è un giovane artista italiano (21 anni e con tanti premi alle spalle) che ha proposto pezzi straordinari dal suo ultimo album “ZE”.

Abbiamo ascoltato brani lirici al piano, altri con la tastiera e altri con l’ausilio del pc.

Dal tradizionale al contemporaneo nel tempo di una nota.

Il musicista? Beh bravissimo!

E quel piano, allestito sotto un albero dove si intravedeva la splendida chiesa di San Pietro delle Immagini è stato davvero strepitoso.

Questa è stata la mia prima volta al time in jazz, una prima volta, in un luogo spettacolare che racchiude una parte importantissima della nostra storia giudicale, con un grande artista:

insomma, di che lamentarsi?

Se poi, a fine serata, ho potuto visitare San Pietro all’imbrunire, posso ritenermi davvero fortunata.

Prima di lasciarvi alla gallery, qualche info:

  • come visitare la Chiesa di San Pietro delle Immagini: Società Cooperativa Simbranos
  • dove dormire: Centro Turistico Hotel Bena e Traes, Località Bena e, Traes, 07030 Laerru SS

ed ora ecco la gallery:

Se volete contattarci per eventi e manifestazioni, non esitate a contattarci, verifico il planner della socia e ci organizziamo

Autore dell'articolo: damadelg